Andrea Zago Articoli

PAGELLE MOTOGP GRAND PRIX MALESIA 2015

valemarq

 

 

 

 

 

 

 

 

Eravamo in Malesia! Sul circuito usato durante l’inverno per le sessioni di test! Eravamo a Sepang!

 

Voglio fare una breve premessa in queste pagelle per darvi la mia interpretazione, le mie sensazioni e le mie emozioni. Sono davvero deluso dalla MotoGP come entità, organizzazione e sport. Domenica abbiamo assistito ad un esempio di maleducazione sportiva davvero triste. Ad altre discipline sportive,di solito, muoviamo critiche che vengono dirette verso l’aspetto economico o del business. Qui a Sepang, invece, abbiamo visto come i valori dello sport e della sana competizione vengono soppiantati dal bieco egoismo, dalla poca maturità e dalla poca professionalità.

 

Diamo i numeri!

 

DANIEL PEDROSA (VOTO 10): quando Camomillo è in stato di grazia non lo ferma nessuno! Veloce fin dal venerdì nelle prove libere, proseguendo per le qualifiche e finendo con un dominio domenica durante tutta la gara! Fenomenale.

 

JORGE LORENZO (VOTO NG): il “voto” che si prende il maiorchino riguarda il suo comportamento nel dopo gara. Jorge doveva concentrarsi solo sul suo week end e non pensare ad altro. Davvero poco elegante.

 

VALENTINO ROSSI (VOTO NG): il Dottore cade nella trappola delle provocazioni “spagnole”. Come ad ogni essere umano dopo due settimane come quelle passate cedono i nervi. Ora sguardo fisso su Valencia! Davvero un peccato!

 

MARC MARQUEZ (VOTO NG): il comportamento del Cabroncito è davvero inaccettabile. Marc “disintegra”quella famosa regola non scritta che dice: “rispetta sempre chi è in lotta per un titolo quando non sei coinvolto”. Non c’è altro da aggiungere.

 

CAL CRUTCHLOW (VOTO 6): finalmente un po’ di costanza da parte del pilota inglese di LCR. Aggressivo il contatto con Dovizioso ma poi paga un problema alla leva del freno posteriore.

 

ANDREA DOVIZIOSO (VOTO 7): bentornato Dovi! Peccato la caduta. Grande reazione dopo delle prove delle qualifiche davvero complicate! Mantiene un passo costante che di questi tempi per Andrea sono davvero una conquista.

 

DANILO PETRUCCI (VOTO 7): il ternano chiude in sesta posizione davanti ai fratelli Espargarò. Grande sorriso nelle interviste post gara dove dichiara di aver corso la più bella gara della sua carriera.

 

SUZUKI (VOTO 8): si poteva pensare che le “azzurre” potessero patire i due lunghi rettilinei a causa del poca potenza del propulsore invece no! Duello fantastico tra i due compagni di squadra.

 

DIREZIONE GARA (VOTO NG): meglio che non continui a scrivere…

 

 

Alla prossima!

 

Andrea Zago 

Radio Rete
Radio di intrattenimento in onda 24 ore su 24 con una programmazione varia e interessante! Si tratta di musica, attualità, calcio, motori, videogames e tantissimi aneddoti dei nostri simpaticissimi e amatissimi speaker!
http://www.radiorete.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *