Articoli Rocco Pindilli

MATCH REPORT: JUVENTUS – UDINESE 2-0

All’Allianz Stadium di Torino la Juventus ospita l’Udinese per la 28° giornata del campionato di Serie A. I bianconeri, reduci dalla qualificazione ai quarti di Champions, hanno la possibilità di superare il Napoli in classifica, con una partita ancora da recuperare.

Le formazioni

Allegri opera un mini-tournover schierando i suoi con un 4-3-3. Gioca Szczesny in porta, De Sciglio, Rugani, Chiellini e Asamoah compongono la linea difensiva. Il centrocampo a 3 vede Khedira, Sturaro e Marchisio appoggiare il tridente composto da Douglas Costa, Higuain e Dybala.

Oddo risponde con un 3-5-2 con Bizzarri in porta, Nuytinck, Angella e Samir in difesa; a centrocampo giocano Widmer, Fofana, Behrami, Barak e Ali Adnan. Le punte sono Maxi Lopez e Jankto.

Inizio aggressivo

A partire forte è l’Udinese: dopo soli 5 minuti arriva la prima palla gol con Szczesny che deve compiere la prima e unica parata del match.

La Juventus prende poi in mano il pallino del gioco. I friulani hanno un atteggiamento parecchio attendista e il palleggio dei bianconeri risulta molto agevole. Si crea un’asse Douglas Costa-Dybala molto interessante che porta diversi potenziali pericoli alla porta avversaria, senza però concretizzarsi.

Il vantaggio dei campioni d’Italia arriva così su calcio piazzato. Paulo Dybala, dalla sua mattonella, infila sotto il sette una punizione portando in vantaggio gli uomini di Allegri.

Si abbassano i ritmi

La Juve va in totale controllo del match: l’Udinese non ha la forza di replicare allo svantaggio e così continua col suo atteggiamento attendista. Sulle poche ripartenze tentate dagli uomini di Oddo i difensori bianconeri sono bravissimi ad accorciare e togliere ogni possibilità agli avversari. Al 38° Giacomelli fischia un rigore per fallo di Angella su Dybala: dal dischetto si presenta Higuain che però si fa parare il penalty da Bizzarri.

Si va quindi al riposo sull’1-0.

Un secondo tempo di controllo

Nella ripresa la Juve parte fortissimo con una doppia occasione che capita sui piedi di Dybala. La prima finisce sull’esterno della rete, la seconda regala il raddoppio alla Juventus (grande assist di Higuain).

La squadra di Allegri continua a macinare gioco in modo abbastanza lento e compassato, affidando ad alcuni guizzi dei singoli le azioni offensive. L’Udinese non reagisce e così la partita scorre fino al 90° con la Juve che ottiene la vittoria.

Missione compiuta per la Juve che continua la sua impressionante striscia di vittorie in campionato.

Rocco Pindilli

Radio Rete
Radio di intrattenimento in onda 24 ore su 24 con una programmazione varia e interessante! Si tratta di musica, attualità, calcio, motori, videogames e tantissimi aneddoti dei nostri simpaticissimi e amatissimi speaker!
http://www.radiorete.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *