0 1,2 Ml like su Facebook

PAGELLE MOTOGP GRAND PRIX ITALIA 2017

@foto by teleromagna24.it

Sesta tappa del Motomondiale! Eravamo in Italia al Mugello per il nostro GP di casa!

Diamo i numeri!

 

ANDREA DOVIZIOSO (VOTO 10): Dovi c’è! Andrea sfrutta al massimo la potenza del suo Desmo! Tiene un ritmo da urlo per tutte le tornate del GP! Non tutti lo sanno ma il Dovi ha avuto un week end terribile a causa di una intossicazione alimentare! Si è tolto una grande soddisfazione!

 

MAVERICK VINALES (VOTO 8): sfrutta ogni occasione per consolidare la sua posizione in campionato, con una HRC davvero sotto tono ed il quarto posto di Rossi lo spagnolo di casa Yamaha porta a casa un secondo gradino del podio che vale davvero oro.

 

DANILO PETRUCCI (VOTO 9): dopo la delusione della retrocessione in griglia di partenza il sabato si riprende tutto la domenica. Sfrutta come il suo compagno di marca il potenziale della sua moto. Le lacrime sul podio toscano sono davvero un toccasana per tutto il movimento.

 

VALENTINO ROSSI (VOTO 8): Sabato scorso era in ospedale, questo sabato ha guadagnato una favolosa seconda posizione in prima fila. La domenica mostra tutto il suo talento rispondendo con grandi sorpassi in curva alla Casanova Savelli. Dai vale non mollare!

 

ALVARO BAUTISTA (VOTO 7): ha mostrato quanto si trova bene sulla sua Ducati del team Martinez e che comunque è un discreto pilota! Redivivo!

 

JOHANN ZARCO (VOTO 6): affronta per la prima volta un week end un pochino complicato! Tutta esperienza per un rookie come lui!

 

MARC MARQUEZ (VOTO 5): doveva essere il week end della riscossa ed invece è stato un week end davvero deludente. Sembra quasi non riuscir più a fare la differenza sula sua RC213V.

 

JORGE LORENZO (VOTO 5): partito molto bene i primi giri, poi prende i canonici 14/15 secondi dal primo classificato, che però questa volta è una Ducati uguale, identica alla sua.

 

PEDROSA & IANNONE (VOTO 4): non pervenuti…

 

Alla prossima!

Andrea Zago



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vai alla barra degli strumenti